Persone online 340

La teoria classica

Tratto dal libro: "Le nuove tecniche di comunicazione" di ---"

Comunicare è anche mettersi nelle mani dell'altro.

Secondo la teoria classica della comunicazione, con il termine "comunicare" s'intende la trasmissione di un'informazione, o di un messaggio, da una fonte trasmittente ad un ente ricevente. Sempre secondo la teoria classica, il processo di comunicazione prevede:

  • Un emittente: una fonte che invia il messaggio;
  • Un ricevente: un ente che riceve il messaggio;
  • Un mezzo: parole, immagini, suoni ecc.;
  • Un codice: il significato del messaggio;
  • La decodificazione: l'interpretazione del messaggio;

Il ricercatore Paul Watzlawick ha introdotto nel processo di comunicazione una nuova variabile: l'influenzamento reciproco, avente la seguente definizione:

condizionare il comportamento o l'atteggiamento del nostro interlocutore e viceversa.

Tale aspetto è confermato anche dal filosofo austriaco Wittgenstein, il quale, dice che "Le PAROLE sono azioni", in quanto, effettivamente, con la comunicazione si realizza, oltre che uno scambio d'informazioni anche un influenzamento reciproco tra le persone.

Nella pagina "Messaggio" è illustrato, con una metafora, il modo in cui influenziamo, spesso inconsapevolmente, il ns. interlocutore.

Informazioni per le tue ricerche

per scegliere con discernimento

Scopri il tuo colore

Scopri i punti di forza ed i limiti della tua personalità.

Test effettuato da 3526 persone.

Sei assertivo o aggressivo?

Test psicoattitudinale per scoprire in quale modo interagisci con gli altri.

Test effettuato da 734 persone.

Scopri i tuoi bisogni

Scopri il bisogno da soddisfare in questo momento della tua vita.

Test effettuato da 926 persone.

© La Dottrina. All right reaserved

Design by: La Dottrina